Opera

Il *perdono involontario, ossia Lo zio deluso

dramma giocoso per musica in 2 atti
Compositore:
Aloisi Giuseppe (1791 - ?)
Librettista:
[ Gonella Francesco (fl 1794 - 1812) ?]
Prima rappr.:
Firenze, Teatro di via del Cocomero: aut. 1796
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge in Firenze

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Ernestina vedova, sposa di Floriso [non indicato]
2 Floriso giovine, nipote di [don Anselmo] [non indicato]
3 don Anselmo Strampalati uomo spaccone, amico del [Conte] [non indicato]
4 conte Ernesti amico di Floriso e padrone di [Fiammetta] [non indicato]
5 Fiammetta cameriera, amante di [Trappolotto] [non indicato]
6 Trappolotto servitore d'Anselmo [non indicato]
7 Lisa altra cameriera del Conte [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Salotto con tavolino e sedie
Salotto con tavolino e sedie.

1.2 scena 4 - Sala d'ingresso
Sala d'ingresso.

1.3 scena 21 - Gallerie con varie porte praticabili
Gallerie con varie porte praticabili. Notte

Atto secondo

2.1 scena 1 - Sala
Sala.

2.2 scena 8 - Salotto con tavolino da scrivere
Salotto con tavolino da scrivere.

2.3 scena 14 - Camera di don Anselmo
Camera di don Anselmo.

2.4 scena 18 - Camera del Conte
Camera del Conte.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1796 Firenze, Teatro di via del Cocomero Il *perdono involontario, ossia Lo zio deluso dramma giocoso per musica prima assoluta
carn. 1797 Livorno, Teatro degli Accademici Avvalorati Il *zio deluso dramma giocoso per musica
carn. 1797 Lucca, Teatro Castiglioncelli Il *perdono involontario, o sia Lo zio deluso dramma giocoso per musica
carn. 1799 Gorizia, Teatro Bandeu Il *perdono involontario, ossia Lo zio deluso dramma giocoso per musica
prim. 1799 Venezia, Teatro Sant'Angelo Il *perdono involontario, o sia Lo zio deluso dramma giocoso per musica
1807 Palermo, Teatro di Santa Cecilia Il *zio deluso dramma giocoso per musica

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1796 Il *perdono involontario, ossia Lo zio delusoprima edizione Firenze, Anton Giuseppe Pagani e comp.
[1797] Il *zio deluso Firenze, Gaetano Cambiagi
1797 Il *perdono involontario, o sia Lo zio deluso Lucca, Francesco Bonsignori
1799 Il *perdono involontario, ossia Lo zio deluso Gorizia, Fratelli de Valerj
1799 Il *perdono involontario, o sia Lo zio deluso Venezia, Casali
1807 Il *zio deluso Palermo, Barravecchia

Bibliografia

  • Gaspari on line
    Gaspari on line, 2008.