Opera

La *vendetta di Agamennone

azione tragica per musica in 2 atti
Compositore:
Grazioli Filippo (1773 - 1840)
Antecedente bibliografico:
[ Gonella Francesco (fl 1794 - 1812)]
Prima rappr.:
Roma, Teatro delle Dame: carn. 1802
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione è in Argo

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Egisto usurpatore del trono d'Argo [non indicato]
2 Clitennestra vedova d'Agamennone [non indicato]
3 Elettra [non indicato]
4 Oreste erede del regno e vendicatore d'Agamennone [non indicato]
5 Pilade amico d'Oreste, figlio di Strofio, re della Focide [non indicato]
6 Dimante grande del regno d'Argo e supremo duce delle schiere [non indicato]
7 Pammene consigliere del regno, ma segreto partigiano d'Oreste [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Tempio sagro a Nemesi
Tempio sagro a Nemesi dea della vendetta, nel di cui mezzo scorgesi in luogo elevato, ed in mezzo ad uno sferico intercolonio l'ara sanguigna, ed il simulacro della dea. Lateralmente veggonsi due grandi porte, che introducono nel tempio.

1.2 scena 3 - Avanzi di fabriche antiche
Avanzi di fabriche antiche in gran parte corrose dall'età, nelle vicinaze del mare; sulla man destra delle quali, evvi la porta che conduce al bagno, ove fu ucciso Agamennone.

1.3 scena 5 - Gran piazza d'Argo
Gran piazza d'Argo in vista dei palazzi reali. Gran porta, che in essi introduce.

1.4 scena 7 - Interno della reggia d'Argo
Interno della reggia d'Argo. Porta laterale, e trono.

1.5 scena 11 - Vasta campagna sparsa ovunque di cipressi
Vasta campagna sparsa ovunque di cipressi. Nel mezzo di essa veggonsi quattro antichi platani, che distendendo folti al maggior segno li loro rami, giungono ad impedire l' ingresso dei raggi solari. Sotto di essi ergesi in luogo elevato il maestoso mausoleo d'Agamennone.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Interno della reggia d'Argo
Interno della reggia d'Argo, come nell'atto primo.

2.2 scena 8 - Avanzi d'antica torre
Avanzi d'antica torre, che servono di custodia ai rei. Dividonsi questi in separate prigioni, ed evvi la gran porta di ferro nel prospetto, ed una languida lampada nel mezzo, sotto la quale un sasso dirupato, che serve ad Oreste per riposarsi.

2.3 scena 11 - Luogo solitario, ove è la gran tomba d'Atride
Luogo solitario, ove è la gran tomba d'Atride, con ara innanzi accesa, ed i sagri ministri.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
carn. 1802 Roma, Teatro delle Dame La *vendetta di Agamennone azione tragica per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1802] La *vendetta di Agamennoneprima edizione Roma, Michele Puccinelli

Bibliografia

  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..