Opera

L' *incoronazione di Poppea

opera musicale in p,3 atti
Compositore:
Monteverdi Claudio (1567 - 1643)
Librettista:
Busenello Giovanni Francesco (1598 - 1659)
Prima rappr.:
Venezia, Teatro SS. Giovanni e Paolo: [carn. 1642-43]
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggioRuolo vocale
1 Poppea dama nobilissima favorita di Nerone, che da lui viene assunta all'imperio soprano
2 Nerone imperator romano soprano
3 Ottavia imperatrice regnante, che viene ripudiata da Nerone soprano
4 Ottone cavaliero principalissimo contralto
5 Seneca filosofo, maestro di Nerone basso
6 Drusilla dama di corte, innamorata d'Ottone soprano
7 nutrice di Ottavia vecchia nutrice e consigliera di Poppea contralto
8 Arnalta controtenore
9 Lucano poeta familiar di Nerone tenore
10 Petronio [non indicato]
11 Tigellino [non indicato]
12 famigliari di Seneca contralto
13 Consoli basso
14 Tribuni tenore
15 Littori basso
16 Liberto capitano della guardia de' Pretoriani tenore
17 Valletto paggio dell'imperatrice soprano
18 due soldati tenore
19 Pallade soprano
20 Venere [non indicato]
21 --- Prologo [non indicato]
22 la Fortuna soprano
23 la Virtù soprano
24 Amore soprano
25 Mercurio basso
26 damigella dell'imperatrice soprano
27 secondo familiare di Seneca tenore
28 terzo familiare di Seneca basso
29 secondo soldato pretoriano tenore
30 secondo console basso
31 secondo tribuno tenore

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
[carn. 1642-43] Venezia, Teatro SS. Giovanni e Paolo L' *incoronazione di Poppea opera musicale prima assoluta
01/1646 Venezia, Teatro SS. Giovanni e Paolo L' *incoronazione di Poppea opera musicale ripresa
1651 Napoli, Il *Nerone, ovvero L'incoronazione di Poppea dramma musicale

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1643 Scenario dell'opera regia intitolata La coronazione di Poppeaprima edizione assoluta Venezia, Gio. Pietro Pinelli
1651 Il *Nerone, ovvero L'incoronazione di Poppea Napoli, Roberto Mollo
1656 L' *incoronazione di Poppeanuova edizione Venezia, Andrea Giuliani