Opera

Epaminonda

dramma per musica
Compositore:
Giacomelli Geminiano (ca. 1692 - 25/01/1740)
Librettista:
Lalli Domenico (27/03/1679 - 09/10/1741)
Prima rappr.:
Venezia, Teatro San Giovanni Grisostomo: 26/12/1731
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

la scena si finge in Tebe, e nella sua vicinanza.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Epaminonda supremo duce de' Tebani [non indicato]
2 Creonte figliuolo di Epaminonda, amante, e promesso sposo di Aristea [non indicato]
3 Aristea figliuola di Pisandro, amante e promessa sposa di Creonte [non indicato]
4 Ismene figliuola di Epaminonda, amante di Argilio [non indicato]
5 Argilio figliuolo di Pisandro, amante d'Ismene [non indicato]
6 Pelopida altro duce de' tebani, subordinato ad Epaminonda, e suo amico [non indicato]
7 Pisandro duce spartano, padre di Aristea, e di Argilio [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Gran cortile del palazzo pubblico di Tebe
Gran cortile del palazzo pubblico di Tebe. Nel mezzo la statua colossale di Ercole. Ara dinanzi con vittime già sacrificate. Tribunale da una parte per Epaminonda. Da un lato del prospetto scorgesi l'adito di una sotterranea che riesce fuori di Tebe, custodita da guardie.

1.2 scena 11 - Pianura sotto Tebe
Pianura sotto Tebe. Veduta delle mura della città. Padiglioni qua e la sparsi. In lontananza campo attendati degli Spartani vicino alla rocca Cadmea.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Galleria d'armi
Galleria d'armi.

2.2 scena 9 - Sala del consiglio pubblico
Sala del consiglio pubblico con tavolino e sedili. Due gran porte laterali.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Parte interna di torre
Parte interna di torre che serve di prigione. Angusta porta da un lato.

3.2 scena 4 - Appartamento terreno
Appartamento terreno corrispondente a giardini.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
26/12/1731 Venezia, Teatro Grimani di S. Gio. Grisostomo Epaminonda dramma per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1732] Epaminondaprima edizione assoluta Venezia, Carlo Buonarigo