Opera

Artamene

dramma per musica
Compositore:
Albinoni Tomaso Giovanni (14/06/1671 - 17/01/1750)
Librettista:
Vitturi Bartolomeo (1680 - ?)
Prima rappr.:
Venezia, Teatro Sant'Angelo: 26? dic. 1740
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Padmane sposa di Artamene [non indicato]
2 Artamene rafià di Scitor, sposo di Padmane [non indicato]
3 Sandalida sorella d'Artamene, promessa sposa di Cosru [non indicato]
4 Akbar gran mogol, prima col nome di Machbet, amante di Padmane [non indicato]
5 Cosru generale e confidente di Artamene, amante di Sandalida [non indicato]
6 Tamur confidente di Akbar [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Sala reggia
Sala reggia con scalinata pratticabile adornata di sttue, trà quali distinta quella di Poro, re dell'Indie. Trono all'indiana in forma di padigglione adornato di piume; sedili a pie del trono.

1.2 scena 7 - Luogo di ritiro dentro la reggia
Luogo di ritiro dentro la reggia.

1.3 scena 11 - Vasta pianura
Vasta pianura con campo attendato vicino alla città e in lontano veduta della medesima. Porto con ponte levatore sotto del quale scorre il Nug, fiume di rapido corso.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Luogo di fabriche diroccate
Luogo di fabriche diroccate con veduta di parte della reggia, dove sono le stanze di Padmane, che poi restano incendiate.

2.2 scena 8 - Bosco coperto d'alberi
Bosco coperto d'alberi con veduta in lontano d'una picciola capanna.

2.3 scena 12 - Deliziosa
Deliziosa per la quale si passa a diversi appartamenti.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Cortile
Cortile.

3.2 scena 8 - Magnifico tempio del Sole
Magnifico tempio del Sole con rotonda nel mezzo sostenuta da colannami trasparenti, adornato di piume, vasi di fiori, foco acceso à piedi dell'ara, sopra del quale statua di Apollo.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
26? dic. 1740 Venezia, Teatro Sant'Angelo L' *Artamene dramma per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1740] L' *Artameneprima edizione assoluta Venezia, Marino Rossetti