Opera

La *finta cameriera [1745]

commedia per musica in 3 atti
Compositore:
Latilla Gaetano (12/01/1711 - 15/01/1788)
Librettista:
Fabozzi Carlo (1740 - ?)
Antecedente bibliografico:
Barlocci Giovanni Gualberto (1738 - ?)
Prima rappr.:
Napoli, Teatro Nuovo: aut. 1745
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge in Napoli ed è un anticamera del Barone

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Camilla Arigucci nipote di Pascuccio, barone di un feudo rustico, amante d'Ippolito [non indicato]
2 Ippolito giovane venturiero, amante pria di Camilla, e poi di Aurelia, nipote di d. Muzio Spaccatruono, tenutario di un altro feudo rustico [non indicato]
3 Aurelia nipote di d. Muzio, amante pria di Ridolfo, e poi d'Ippolito, finta cameriera di se stessa [non indicato]
4 Ridolfo Arigucci fratello di Camilla, amante di Aurelia [non indicato]
5 Giulia cameriera, che fingerà il personaggio della sua padrona, sotto il nome di d. Aurelia [non indicato]
6 Pascasio uom plebbeo, da tutti creduto il baron Pascuccio zio di Camilla e di Ridolfo [non indicato]
7 Marcone servo d'Ippolito, che fingerà il d. Muzio zio d'Aurelia [non indicato]

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1745 Napoli, Teatro Nuovo La *finta cameriera commedia per musica versione riv.

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1752 La *finta cameriera Lucca, s.n.