Opera

Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo

melodramma giocoso in 2 atti
Compositore:
Orlandi Ferdinando (07/10/1777 - 05/01/1848)
Librettista:
Vicerè Domenico (1804 - ?)
Prima rappr.:
Genova, Teatro Sant'Agostino: 22/06/1805
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge in campagna sul lido del mare, nelle vicinanze di Genova

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 don Venanzio Gianicolo uomo ricco, che si dà aria di letterato, ed è fanatico per la poesia e la musica [non indicato]
2 Carolina sua figlia, amante tradita dal [capitano don Ramiro] [non indicato]
3 capitano don Ramiro Giocondo innamorato della [Marchesa] [non indicato]
4 marchesa Armonica Contralto dama vedova e bizzarra [non indicato]
5 Bietolino Fiorone uomo goffo e ricco, il quale s'innamora della precedente [Marchesa] [non indicato]
6 Lunatico Focosi nativo della Marca, poeta comico [non indicato]
7 Ninetta cameriera della Marchesa [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Spiaggia di mare
Spiaggia di mare, con vari casini fra i quali quello di Don Venanzio e quello della marchesa contralto. Osteria da un lato con tavolino e sedie.

1.2 scena 8 - Camera
Camera in casa della marchesa con sedie e cembalo, con carte di musica sopra.

1.3 scena 14 - Spiaggia di mare ec. come nella scena I
Spiaggia di mare ec. come nella scena I.

1.4 scena 16 - Luogo remoto, circondato di scogli, in riva al mare
Luogo remoto, circondato di scogli, in riva al mare, con qualche rustica abitazione ai lati.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Camera da studio
Camera da studio nel casino di D.Venanzio, adorna di quattro ritratti, cioè di Zeno, Metastasio, Goldoni ed Albergati. In prospetto si vedrà un altro quadro in cui vi sarà la semplice tela. Ai due lati della stanza vi saranno due tavolini con carte, libro e ricapito da scrivere.

2.2 scena 8 - Giardino
Giardino in casa di D.Venanzio, con viali e sedili di verzura, due de'quali molto prossimi al proscenio.

2.3 scena 11 - Camera da studio come nella scena I
Camera da studio come nella scena I.

2.4 scena 16 - Sala
Sala con gran porta in prospetto chiusa da invetriate, dalla quale, aprendosi, si vede il principio della scala che conduce al giardio. Tavolino con tappeto e sedie nella sala.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
22/06/1805 Genova, Teatro Sant'Agostino Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo melodramma giocoso
1811 Trento, Teatro Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo melodramma giocoso
quar. 1811 Milano, Teatro di Santa Radegonda Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo melodramma giocoso

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1805 Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposoprima edizione assoluta Genova, Stamperia in Scureria la vecchia n. 84
[1811] Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo Milano, Carlo Dova
1811 Le *nozze poetiche, ovvero Bietolino sposo Verona, Bisesti

Bibliografia

  • Legger 2005
    Legger, Gianni, Drammaturgia musicale italiana : dizionario dell'italianità nell'opera dalle origini al terzo millennio, [Torino], Fondazione del Teatro Regio di Torino, 2005, 1036 p..