Opera

Superbia e vanità, ossia La donna vendicativa

farsa per musica in 1 atti
Compositore:
Celli Filippo (1782 - 1856)
Librettista:
Camagna Giulio Domenico (1810 - ?)
Prima rappr.:
Venezia, Teatro San Benedetto: 06/06/1812
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena è in un palazzo di campagna, villeggiatura d'Emilia.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Emilia giovine vedova [non indicato]
2 Leopoldo di lei segretario [non indicato]
3 il barone di Mont'Alto protomedico [non indicato]
4 il contino Pasticcietti viaggiatore [non indicato]
5 Lauretta cameriera d'Emilia [non indicato]
6 Cristofolo servitore [non indicato]

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
06/06/1812 Venezia, Teatro San Benedetto Superbia e vanità, ossia La donna vendicativa farsa per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1812] Superbia e vanità, ossia La donna vendicativaprima edizione Venezia, Casali

Bibliografia

  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..
  • Legger 2005
    Legger, Gianni, Drammaturgia musicale italiana : dizionario dell'italianità nell'opera dalle origini al terzo millennio, [Torino], Fondazione del Teatro Regio di Torino, 2005, 1036 p..