Opera

Il *buon uso della vittoria, ossia Publio Cornelio Scipione nella nuova Cartagine

azione accademica in 3 atti
Compositore:
Anonimo (? - ?)
Librettista:
Guinigi Alessandro (1773 - 1776)
Prima rappr.:
Modena, domestico teatro: 02/07/1776
Macrogenere:
affine melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena è nel campo di Scipione fuori delle mura della nuova Cartagine

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Publio Cornelio Scipione proconsolo [non indicato]
2 Cajo Lelio comandante dell'armata navale [non indicato]
3 Allucio principe de' Celtiberi [non indicato]
4 Iberina principessa spagnuola promessa in isposa ad Allucio, prigioniera de' Romani [non indicato]
5 Valerio tribuno militare [non indicato]
6 Cajo Flamminio questore [non indicato]
7 Marco Sempronio [non indicato]
8 Mandonia cognata d'Indibile re degl'Ilergiti [non indicato]
9 Itacillo principe spagnuolo, padre d'Iberina [non indicato]

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
02/07/1776 Modena, domestico teatro Il *buon uso della vittoria, ossia Publio Cornelio Scipione nella nuova Cartagine azione accademica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1776] Il *buon uso della vittoria, ossia Publio Cornelio Scipione nella nuova Cartagineprima edizione Modena, eredi di Bartolomeo Soliani