Opera

L' *olimpiade

dramma per musica in 3 atti
Compositore:
Brivio Giuseppe Ferdinando (fine 17. sec. - ca. 1758?)
Librettista:
Metastasio Pietro (1698 - 1782)
Prima rappr.:
Torino, Regio Teatro: 05/03/1737
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggioRuolo vocale
1 Clistene re di Sicione, padre di Aristea [non indicato]
2 Aristea Sua figlia, amante di Megacle [non indicato]
3 Argene dama cretense in abito di pastorella sotto nome di Licori, amante di Licida [non indicato]
4 Megacle amante d'Aristea ed amico di Licida [non indicato]
5 Licida creduto figlio del re di Creta, amante d'Aristea ed amico di Megacle [non indicato]
6 Alcandro confidente di Clistene [non indicato]
7 Aminta ajo di Licida [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Fondo selvoso di cupa ed angusta valle
Fondo selvoso di cupa ed angusta valle, adombrata dall' alto da grandi alberi che giungono ad intrecciare i rami dall' uno all' altro colle, fra' quali è chiusa.

1.2 scena 4 - Vasta campagna alle falde d' un monte
Vasta campagna alle falde d' un monte sparsa di capanne pastorali. Ponte rustico sul fiume Alfeo, composto di tronchi d' alberi, rozzamente commessi. Veduta della città d' Olimpia in lontano interrotta da poche piante che adornano la pianura ma non l' ingombrano.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Atrio di colonnati
Atrio di colonnati con vari ritratti e statue rappresentanti i vincitori ne'giuochi olimpici.

2.2 scena 6 - Parte di fabbriche antiche
Parte di fabbriche antiche rovinate con veduta del fiume Alfeo in lontananza.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Bipartita che si forma dalle ruine di un antico ippodromo
Bipartita che si forma dalle ruine di un antico ippodromo, già ricoperte in gran parte d' edera, di spini e d' altre piante selvagge.

3.2 scena 6 - Aspetto esteriore del gran tempio di Giove Olimpico
Aspetto esteriore del gran tempio di Giove Olimpico, dal quale si discende per lunga e magnifica scala, divisa in diversi piani. Piazza innanzi al medesimo con ara ardente nel mezzo. Bosco all' intorno de' sacri ulivi silvestri, donde formavansi le corone per gli atleti vincitori.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
05/03/1737 Torino, Regio Teatro L' *olimpiade dramma per musica prima assoluta
carn. 1744 Brescia, Teatro dell'Accademia degli Erranti Olimpiade dramma per musica

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1737 L' *olimpiadeprima edizione Torino, Giuseppe Zappata e figliuolo
[1744] Olimpiade Brescia, Giacomo Turlino

Bibliografia