Opera

Ezio

dramma per musica in 3 atti
Compositore:
Auletta Pietro (ca. 1698 - 09/1771)
Librettista:
Metastasio Pietro (1698 - 1782)
Prima rappr.:
Roma, Teatro delle Dame: 02/01/1729
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si rappresenta in Roma.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggioRuolo vocale
1 Valentiniano III imperadore amante di [Fulvia] [non indicato]
2 Fulvia figlia di Massimo patrizio romano, amante e promessa sposa di [non indicato]
3 Ezio generale dell' armi cesaree amante di Fulvia [non indicato]
4 Onoria sorella di Valentiniano, amante occulta di Ezio [non indicato]
5 Massimo patrizio romano padre di Fulvia, confidente e nemico occulto di Valentiniano [non indicato]
6 Varo prefetto de' pretoriani amico di Ezio [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Parte del Foro Romano
Parte del Foro Romano con trono imperiale da un lato. Vista di Roma illuminato in tempo di notte con archi trionfali, ed altri apparati festivi, preparati per celebrare le feste decennali, e per onorare il ritorno d'Ezio vincitore d'Attila.

1.2 scena 6 - Camere imperiali
Camere imperiali istoriate di pitture.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Orti palatini
Orti palatini corrispondenti agli appartamenti imperiali con viali, spalliere di fiori, e fontane continuate; in fondo caduta d'acque, e innanzi grotteschi, e statue.

2.2 scena 9 - Galleria di statue
Galleria di statue, e specchi con sedili intorno, fra quali uno inanzi dalla mano destra capace di due persone, gran balcone aperto, in prospetto del quale vista di Roma.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Atrio delle carceri
Atrio delle carceri con cancelli di ferro in prospetto, che conducono a diverse prigioni con guardie a vista sù la porta de' detti cancelli.

3.2 scena 13 - Campidoglio antico
Campidoglio antico con popolo.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
02/01/1729 Roma, Teatro delle Dame Ezio dramma per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1729] Ezioprima edizione Roma, Zempel e De Meij

Bibliografia