Opera

La *sciocca per astuzia

melodramma buffo in 2 atti
Compositore:
Mazza Giuseppe (03/03/1806 - 20/06/1885)
Librettista:
Romanelli Luigi (21/07/1751 - 01/03/1839)
Prima rappr.:
Trieste, Teatro Mauroner: 07/07/1855
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

la scena si finge in Viterbo

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Emilia giovane letterata, figlia di Don Fabrizio [non indicato]
2 don Fabrizio vanaglorioso dei talenti della medesima [non indicato]
3 Leandro sotto il nome di Ernesto, amante corrisposto d'Emilia, e nipote di Tiberio [non indicato]
4 Tiberio ricco possidente di Ravenna, sotto il mentito titolo di Baron Polidoro di Cesena [non indicato]
5 Frontino di professione barbiere, che si spaccia per cavalier Petronio di Ferrara [non indicato]
6 Rosina sorella di Frontino, e che viaggia con lui sotto il nome di Donna Pulcheria [non indicato]
7 Anselmo cameriere di Tiberio [non indicato]
8 Fiammetta locandiera [non indicato]

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
07/07/1855 Trieste, Teatro Mauroner La *sciocca per astuzia melodramma buffo prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1855] La *sciocca per astuziaprima edizione Trieste, Tipografia Weis

Bibliografia

  • Grove Music Online:
    Grove Music Online, .
  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..