Opera

Li *napoletani in America

dramma giocoso per musica in 3 atti
Compositore:
Piccinni Niccolò (16/01/1728 - 07/05/1800)
Librettista:
Cerlone Francesco (ca. 1730 - ca. 1812)
Prima rappr.:
Napoli, Teatro dei Fiorentini: 10/06/1768
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione si finge fra la Florida e la Virginia dove sono gl'immensi deserti del Canadà

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Giacomina col nome di Silvia, giovanetta napoletana; donna saggia, prudente e riformatrice di quel regno; tradita da Marcone [non indicato]
2 Rachela giovanetta ancor napoletana spiritosa e d'acuto ingegno; camariera di d. Elisa [non indicato]
3 milord Arespingh amante fedele di d. Elisa [non indicato]
4 donna Elisa dama romana, amante di Milord [non indicato]
5 Zalmiro principe americano, uom barbaro per natura, ma tirato a forza alla gentilezza ed alla virtù, amante di Silvia [non indicato]
6 Azimecca ragazza americana, sorella di Zalmiro [non indicato]
7 Jux confidente di Zalmiro e capitano dell'armi [non indicato]
8 Marcone compagno di d. Elisa e Rachela, stato amante di Giacomina in Napoli; uom grazioso ed allegro [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Orrido deserto
Orrido deserto con piante americane. Antro dal destro lato formato dalla natura, nel di cui ingresso aridi rami ed erbe raccolte in falci, dove fingono aver dormito la scorsa notte i seguenti personaggi. Sole che nasce e si va alzandoa poco a poco. In prospetto gran muraglia con ferrea porta chiusa.

1.2 scena 3 - Camera
Camera con sofà ed origlieri.

1.3 scena 4 - Luogo magnifico
Luogo magnifico destinato per le pubbliche udienze; ricca tenda avvolta senza uguaglianza a tronchi di due datteli, uno opposto all'altro.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Campagna solitaria
Campagna solitaria, gran torre al destro lato diruta e ricoperta d'edera, spine e altre piante selvagge, cancello in alto a detta torre di legname, da cui si affaccia Marcone.

2.2 scena 5 - Camera
Camera.

2.3 scena 12 - Spaziosa campagna
Spaziosa campagna con arco in prospetto sotto di cui sopra elevato piedistallo vedesi l'idolo mostruoso. Luogo nobile da un lato a foggia di trono in dove siede.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Piazzetta
Piazzetta.

3.2 scena 4 - Camera
Camera.

3.3 scena 6 - Gran sala
Gran sala magnificamente adornata a capriccio di quelle barbare nazioni. In mezzo gran piramide con l'idolo domestico nella di cui destra un vaso da cui uscir ne deve a suo tempo gran copia d'acqua. Giusto sotto del vaso starà situata l'ara con fuoco che dovrà accendersi.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
10/06/1768 Napoli, Teatro dei Fiorentini I *napoletani in America dramma giocoso per musica prima assoluta
carn. 1769 Roma, Teatro della Pallacorda di Firenze Gl' *italiani in America dramma giocoso per musica versione riv.
prim. 1775 Lisbona, Palazzo Ajuda Li *napoletani in America dramma giocoso per musica

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1768 I *napoletani in Americaprima edizione assoluta Napoli, Vincenzo Flauto
[1769] Gl' *italiani in Americanuova edizione Roma, Arcangelo Casaletti
[1775] Li *napoletani in America Lisbona, stamperia reale

Bibliografia