Opera

L' *asilo d'Amore

festa teatrale per musica
Compositore:
Caldara Antonio (ca. 1670 - 28/12/1736)
Librettista:
Metastasio Pietro (1698 - 1782)
Prima rappr.:
Linz: 28/08/1732
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge presso le sponde di Cipro.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggioRuolo vocale
1 Venere [non indicato]
2 Amore [non indicato]
3 Pallade [non indicato]
4 Apollo [non indicato]
5 Mercurio [non indicato]
6 Marte [non indicato]
7 Proteo [non indicato]

Quadri scenici

Atto [unico]

1.1 scena 1 - All'alzar della tenda comparirà una picciola scena
All'alzar della tenda comparirà una picciola scena rappresentante la parte interna d'un antro incavato nelle viscere d'un monte sneza soccorso dell'arte. Le reti, le nasse ed altri simili arnesi che penderanno d'intorno faranno conoscere che il luogo è soggiorno de'pescatori. Saranno i sassi che lo compongono ricoperti di musco e d'edera e bagnati da diverse acque che stillando dall'alto o grondano a guisa di pioggia o scendono serpeggiando fra le ineguaglianze de'medesimi. Ne sarà il luogo rischiarato da altro lume, se non da quello che penetrando debolmente per alcune rotture dell'antro non giunge ad introdurvi il giorno ma basta a disfacciarne la notte.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
28/08/1732 Linz, L' *asilo d'amore festa teatrale per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1732] L' *asilo d'amoreprima edizione assoluta Vienna d’Austria, Gio. Pietro van Ghelen
[1732] L' *asilo d'amore Vienna e Roma, si vendono a Pasquino all'insegna di S. Gio. di Dio