Opera

Tamerlano

dramma serio per musica
Compositore:
Nicolini Giuseppe (29/01/1762 - 18/12/1842) ?
Librettista:
Tarducci Filippo (1787 - 1820)
Prima rappr.:
Roma, Teatro Valle: 13/10/1813
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge in Bursa allora capitale dell'Impero Ottomano, e nelle sue adiacenze

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Tamerlano re de' Tartari, amante non corrisposto di [Seyda] [non indicato]
2 Seyda figlia di Bajazette e sposa di [Moctar] [non indicato]
3 Moctar gran visir [non indicato]
4 Orcane generale e confidente di Tamerlano [non indicato]
5 Ismene nutrice di Aly, picciolo figlio de' sudetti coniugi [non indicato]
6 Achmet confidente de' medesimi [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Interno della moschea
Interno della moschea.

1.2 scena 6 - Gran piazza
Gran piazza.

1.3 scena 10 - Interno asiatico
Interno asiatico.

1.4 scena 13 - Notte con luna. Luogo solitario
Notte con luna. Luogo solitario corrispondente alle mura della città. Dirimpetto luogo alpestre e cavernoso che ha comunicazione sotterranea con i sepolcri imperiali. Nel lato superiore di esso, folta boscaglia che termina sul lido del mare, il quale domina il fondo della scena e su cui si vedranno in distanza navi turche.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Interno asiatico
Interno asiatico.

2.2 scena 2 - Accampamento
Accampamento. Gran padiglione di Tamerlano da un lato con veduta d'altre tende dell'accampamento tartaro in pianura contigua alla città: dall'altro lato veduta della città medesima con torre che vi comunica per mezzo di un ponte levatoio.

2.3 scena 3 - Interno asiatico
Interno asiatico.

2.4 scena 5 - Fondo di torre
Fondo di torre ove sono detenuti i rei di stato. Scala con porta pratticabile per cui vi si discende. Altra porta laterale pratticabile che conduce ad altre prigioni.

2.5 scena 6 - Interno asiatico
Interno asiatico.

2.6 scena 8 - Baracca tartara
Baracca tartara, destinata per la detenzione de'rei nell'accampamento. Seyda guardata a vista da due tartari. Rozzo sedile su cui essa giace addolorata.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
13/10/1813 Roma, Teatro Valle Il *Tamerlano dramma serio per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1813] Il *Tamerlanoprima edizione Roma, Crispino Puccinelli

Bibliografia