Opera

Amore e mistero

melodramma comico in 2 atti
Compositore:
Strepponi Feliciano (1797 - 1832)
Librettista:
Rossi Gaetano (18/05/1774 - 25/01/1855)
Prima rappr.:
Torino, Teatro Carignano: aut. 1830
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 don Gastone duca di Foix, sotto nome di Alamiro [non indicato]
2 Ermano scudiere [non indicato]
3 Costanza principessa di Navarra [non indicato]
4 Leonora [non indicato]
5 don Morillo padre di Bianca [non indicato]
6 Bianca [non indicato]
7 Pierotto giardiniere [non indicato]
8 Alcade [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Giardino
Giardino nel castello di don Morillo: parte del palazzo alla sinistra, nel fondo; una piccola porta nel prospetto; viali folti alla destra (è ancor notte); dalla piccola porta avanzano guardinghi a gruppi, ed azioni variate, cavalieri, ed artisti al servizio di Alamiro.

1.2 scena 5 - Terrazza
Terrazza, che comunica ad appartamenti sopra i giardini. Prospettiva di colline, e dei Pirenei in lontananza coperti di neve.

1.3 scena 10 - Gran sala gotica
Gran sala gotica. Due porte grandi nel prospetto, verso i laterali. Armature, trofei, bandiere appese all'intorno. Ritratti di guerrieri e quadri storici di battaglie contro i mori e giganti. Nel mezzo fra le due porte, finestroni a cristalli dipinti, storiati. Porte laterali ad appartamenti.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Rusticale ameno
Rusticale ameno attiguo al castello. Casa di Pierotto a destra.

2.2 scena 16 - Giardini
Giardini vagamente illuminati.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1830 Torino, Teatro Carignano Amore e mistero melodramma comico prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1830] Amore e misteroprima edizione assoluta Torino, Derossi

Bibliografia

  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..