Opera

Il *MDCC ed il MDCCC, ossia Dritto e rovescio

dramma giocoso per musica in 2 atti
Compositore:
Azzali Ignazio (1823 - ?)
Librettista:
Prividali Luigi (fl. 1825 - ?)
Prima rappr.:
Padova, Teatro Nuovo: aut. 1823
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si agita nei due feudi limitrofi di Roccaforte e di Casteldoro

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 don Ciro conte di Roccaforte, padre di Donna Gilda [non indicato]
2 donna Gilda [non indicato]
3 don Ascanio marchese di Casteldoro, padre di Don Matteo [non indicato]
4 don Matteo [non indicato]
5 Lisetta cameriera [non indicato]
6 Margherita cameriera [non indicato]
7 Pasquale cameriere [non indicato]
8 Briquet cameriere [non indicato]

Quadri scenici

Atto Primo

1.1 scena 1 - Sala gotica nel castello di Roccaforte con tavole e sedie
Sala gotica nel castello di Roccaforte con tavole e sedie

1.2 scena 3 - Antico gabinetto
Antico gabinetto nella residenza di Casteldoro ad uso di studio, con due grandi armadi nel fondo, l'uno a foggia di libreria, l'altro che serve di guardaroba; una scrivania praticabile ed alcune seggiole

1.3 scena 7 - La precedente sala di Roccaforte
La precedente sala di Roccaforte che si va adornando per il prossimo sposalizio

Atto Secondo

2.1 scena 1 - Sla terrena nella residenza di Casteldoro
Sla terrena nella residenza di Casteldoro che mette nel giardino con tavolini e sedie

2.2 scena 4 - Appartamento elegante nel castello di Roccaforte
Appartamento elegante nel castello di Roccaforte, con vari libri sopra un tavolino ed una chitarra sopra una sedia

2.3 scena 11 - La sala terrena di Casteldoro
La sala terrena di Casteldoro

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1823 Padova, Teatro Nuovo Il *MDCC ed il MDCCC, ossia Dritto e rovescio dramma giocoso per musica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1823 Il *MDCC ed il MDCCC, ossia Dritto e rovescioprima edizione assoluta Padova, Tipografia Penada