Opera

Amina, ovvero L'innocenza perseguitata

melodramma semiserio in 2 atti
Compositore:
Rastrelli Joseph (13/04/1799 - 15/11/1842)
Librettista:
Romani Felice (31/01/1788 - 28/01/1865)
Prima rappr.:
Milano, Teatro alla Scala: 16/03/1824
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione si finge in Isvizzera nel villaggio di Senange, nel castello della contessa e nelle sue vicinanze.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Argia contessa di Senange [non indicato]
2 Carlo figlio della contessa [non indicato]
3 Amina sotto il nome di Teresa [non indicato]
4 cavalier Gualtiero [non indicato]
5 Everardo maestro del paese e direttore d'un pio stabilimento [non indicato]
6 Barilone gastaldo [non indicato]
7 Nanetta moglie di Gastaldo [non indicato]
8 Piccardo staffiere [non indicato]
9 un giudice [non indicato]
10 un cancelliere [non indicato]
11 due ordinanze [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Parco del castello
Parco del castello di Senange.

1.2 scena 8 - Atrio del castello
Atrio del castello di Senange.

1.3 scena 11 - Cortile di una fattoria
Cortile di una fattoria; a destra una casa nobile della contessa; a sinistra rustica abitazione del Gastaldo; in fondo fingesi l'ingresso alla fattoria. E' sera ed è l'ora che la famiglia ha cessato dal lavoro.

1.4 scena 14 - Casino
La notte è oscura: arde nel cortile il solo fanale acceso da Nanetta. Il casino ove Amina è ritirata è illuminato di dentro, e dalle finestre che mettono sulla ringhiera vedesi la medesima seduta e pensosa. Tratto, tratto vedonsi dei lampi, indizi che la notte è burrascosa. Gualtiero, che fin'ora si è tenuto celato fra gli archi del cortile, entra guardingo, e spiando all'intorno.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Cortile di una fattoria
Cortile della fattoria, come nell'atto primo. Il casino è consumato dalle fiamme, e qua e là nell'edificio si vedono le rovine cagionate dall'incendio. E' giorno.

2.2 scena 8 - Sala di udienze
Sala di udienze nella casa del magistrato. In fondo avvi una porta che mette ad un appartamento.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
16/03/1824 Milano, Teatro alla Scala Amina, ovvero L'innocenza perseguitata melodramma semiserio prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1824] Amina, ovvero L'innocenza perseguitataprima edizione assoluta Milano, Giacomo Pirola

Bibliografia

  • Grove Music Online:
    Grove Music Online, .
  • Tintori 1979
    Tintori, Giampiero, Duecento anni di Teatro alla Scala. Cronologia. Opere-balletti-concerti, 1778-1977, Bergamo : Grafica Gutenberg, 1979, XIII, 475 p..
  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..