Opera

La *feudataria

dramma giocoso in 2 atti
Compositore:
Dussek Franz Benedikt (22/03/1765 - dopo nov. 1817)
Prima rappr.:
Milano, Teatro alla Scala: 14/08/1806
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena si finge in Sicilia nel feudo della Principessa

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 la principessa Rosellina ereditaria del feudo della Fontana, giovine, di spirito romanzesco, visionaria, astratta ed irresoluta, sorella di Lavinia [non indicato]
2 Lavinia giovine ingenua [non indicato]
3 il Duca della Verdura uomo di scarse facoltà, consigliere del defunto padre della principessa e che aspira alle di lei nozze [non indicato]
4 Arturo segretario della principessa [non indicato]
5 il Principe della Pianura invaghito della Principessa, da essa non conosciuto, ma odiato per dissensioni antiche di famiglia [non indicato]
6 il Barone del Forno ridotto per disgrazie privo d'ogni facoltà, ma giovane scaltro e intraprendente; amico ed assistito dal Principe [non indicato]
7 Buffetto segretario del Principe [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Gran piazza
Gran piazza. All'intorno vari sedili di pietra. Di prospetto antico palazzo de' principi feudatari, con vasta ringhiera e gran porta d'ingresso praticabile. All'intorno del palazzo antiche torri, in parti guaste e rovinate dal tempo. Al di dietro veduta di antico castello.

1.2 scena 6 - Boschetto
Boschetto, in parte abbellito dall'arte ed in parte incolto e rustico per natura. Vari sedili rustici e vari artificiali berceaux. In prospetto piccola spiaggia, per la quale si vedrà una stretta lingua di mare.

1.3 scena 9 - Magnifico salone
Magnifico salone nel palazzo feudale, con gran porta in prospetto, d'ingresso. Quattro altre porte praticabili, due a destra, e due a sinistra, quali guideranno a diversi appartamenti. Due grandi tavolini alla parete in prospetto e sopra di uno vari libri. All'intorno del salone saranno dipinti sulla parete, quattro quadri, uno conterrà Venere e Adone; un altro Diana ed Endimione; l'altro Amore, che starà agguzzando i dardi; e l'altro non terminato, ma abbozzato con qualche cosa.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Grand'atrio
Grand'atrio, con giro quadrato di colonne e fra di esse varie antiche statue, che rappresenteranno gli estinti feudatari.

2.2 scena 5 - Ricco gabinetto
Ricco gabinetto, nell'appartamento della principessa.

2.3 scena 8 - Boschetto
Boschetto, come nell'atto primo.

2.4 scena 15 - Magnifico salone
Magnifico salone, come nell'atto primo.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
14/08/1806 Milano, Teatro alla Scala La *feudataria dramma giocoso prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1806] La *feudatariaprima edizione assoluta Milano, Giacomo Pirola

Bibliografia

  • Tintori 1979
    Tintori, Giampiero, Duecento anni di Teatro alla Scala. Cronologia. Opere-balletti-concerti, 1778-1977, Bergamo : Grafica Gutenberg, 1979, XIII, 475 p..
  • Grove Music Online:
    Grove Music Online,  .