Opera

La *donna bianca d'Avenello

melodramma comico in 2 atti
Compositore:
Pavesi Stefano (22/01/1779 - 28/07/1850)
Librettista:
Rossi Gaetano (18/05/1774 - 25/01/1855)
Prima rappr.:
Milano, Teatro alla Canobbiana: 13/11/1830
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione è nella Scozia.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Giorgio Brown uffiziale [non indicato]
2 Gaveston intendente [non indicato]
3 Fanny di lui pupilla [non indicato]
4 Dominus ajo [non indicato]
5 James fattore [non indicato]
6 Anna sua moglie [non indicato]
7 Mac-Irton giudice di pace [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Interno d'una fattoria
Interno d'una fattoria. Alla sinistra casa rustica di recente costrutta e sue adiacenze. A destra siepe fiorita che chiude all'intorno l'orto. Cespugli bassi, fioriti nel prospetto. Basso cancello rustico, che è aperto per cui s'entra dalla strada arborizzata e da un pendio che conduce al castello, parte del quale si vede, particolarmente una torre merlata. Campagna nel fondo.

1.2 scena 8 - Sala gotica
Sala gotica, terrena, nel castello d'Avenel. Porte laterali: porta grande d'ingresso nel prospetto, dalla quale si vede il parco.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Sala gotica
Sala gotica coem nell'atto primo.

2.2 scena 4 - Appartamenti gotici
Appartamenti gotici e riccamente fregiati: porte laterali, una nel mezzo. Quadri di famiglia, armature, bandiere.

2.3 scena 9 - Parte remota, ombrosa d'un parco
Parte remota, ombrosa d'un parco. Alla destra rovine di un tempietto. Alla sinistra, quasi in prospetto, ingresso ad una grotta, mezzo coperto da erbe e rami pendenti dall'alto e cresciuti all'intorno. Un'antica statua rappresenta una donna tutta coperta da un velo bianco sopra un piedistallo, sul quale, in parte ascoso da rami e musco, si vede inciso 1745.

2.4 scena 14 - Appartamenti
Appartamenti come nella scena quarta.

2.5 scena 18 - Vasto cortile nel castello
Vasto cortile nel castello. In prospetto un terrazzo per cui si ascende per maestosa gradinata. Alla destra, su un terrazzo, torre merlata: un'altra torre a sinistra, su questa l'orologio del castello. Al di là del terrazzo colline, villaggi e nel fondo montagne. L'esterno del palazzo è alla destra, dal quale per ampio porticato si viene nel cortile. Alla sinistra cancelli che chiudono il parco e giardini.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
13/11/1830 Milano, Teatro alla Canobbiana La *donna bianca d'Avenello melodramma comico prima assoluta
09/11/1833 Milano, Teatro alla Scala La *donna bianca di Avenello melodramma comico

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1830] La *donna bianca d'Avenelloprima edizione assoluta Milano, Gaspare Truffi
[1833] La *donna bianca d'Avenello Milano, Luigi di Giacomo Pirola

Bibliografia

  • NGOpera
    The *new Grove dictionary of opera / edited by Stanley Sadie, London, Macmillan, 1992, 4 v.
  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..