Opera

Malek-Adel

melodramma eroico in 2 atti
Compositore:
Nicolini Giuseppe (29/01/1762 - 18/12/1842)
Librettista:
Rossi Gaetano (18/05/1774 - 25/01/1855)
Prima rappr.:
Verona, Teatro Filarmonico: 08/02/1830
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione è in Cesarea, nel campo de' Crociati, nel Deserto di Tolemaide.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 --- Crociati [non indicato]
2 Ricardo cuor di Leone re d'Inghilterra [non indicato]
3 Metilde di lui sorella [non indicato]
4 Guido di Lusignano dei re di Gerusalemme [non indicato]
5 Giosselino di Montmorençy [cavaliere crociato, innamorato di Metilde] [non indicato]
6 Esmenarndo d'Asp capo de' Templari [non indicato]
7 Agnese cognata di Lusignano [non indicato]
8 Berengaria moglie di Ricardo, che non parla [non indicato]
9 --- Saraceni [non indicato]
10 Malek Adel generale de' Saraceni [non indicato]
11 Kaled visir, di lui confidente [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena - Parte prima

1.1.1 scena 1 - Vestibolo terreno
Vestibolo terreno, attiguo ai giardini, nel palazzo degli antichi sovrani di Cesarea da Malek destinato a Berengaria e Metilde. Nel prospetto il mare. Un vascello alla vela riccamente pavesato, un magnifico padiglione, sotto cui ricco divano e piramidi di argento, che sostengon vasi d'oro, da cui ardono incensi e profumi: guardie.

1.2 scena - Parte seconda

1.2.1 scena 1 - Parte d'accampamento de' Crociati
Parte d'accampamento de' Crociati, a piedi d'una collina. Palme all'intorno.

1.2.2 scena 7 - Grande tenda reale
Grande tenda reale. Trono per Ricardo: sedili distinti pe' varj re crociati. Altri pe' Templarj ec. Altri sedili pe' Capi. Guardie disposte.

Atto secondo

2.1 scena - Parte terza

2.1.1 scena 1 - Deserto di Tolemaide
La decorazione rappresenta nella maggior estensione e lontananza il deserto di Tolemaide. Qualche accaccia selvaggio, mezzo sfrondato. Pianura arida, sabbionosa: nel fondo un'orizzonte senza confine. Alla destra lontanissima veduta delle rovine d'un antico monastero. È notte, la luna s'alza brillantissima.

2.2 scena - Parte quarta

2.2.1 scena 1 - Bosco di sicomori e palme
Bosco di sicomori e palme attiguo al campo. Un monumento sepolcrale fra le palme.

2.2.2 scena 3 - Esterno del ritiro sul Carmelo
Esterno del ritiro sul Carmelo. La porta n'è chiusa. V'è attiguo un tempio di maestosa architettura. Una gran porta nel mezzo. Due piccole laterali. Le finestre a colori dipinte. Palme all'intorno.

2.2.3 scena 5 - Parte d'accampamento de' Crociati
Parte d'accampamento de' Crociati.

2.2.4 scena 7 - Campo di battaglia distrutto sotto le mura di Cesarea
Campo di battaglia distrutto sotto le mura di Cesarea.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
08/02/1830 Verona, Teatro Filarmonico Malek-Adel melodramma eroico prima assoluta
carn. 1830-1831 Milano, Teatro Carcano Malek-Adel melodramma eroico

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1830 Malek-Adel Milano, Antonio Fontana
[1830] Malek-Adel Verona, nella tipografia di Pietro Bisesti editore
[1830] Malek-Adel Verona, Pietro Bisesti

Bibliografia

  • NGOpera
    The *new Grove dictionary of opera / edited by Stanley Sadie, London, Macmillan, 1992, 4 v.