Opera

Il *servo padrone

dramma giocoso per musica in 2 atti
Compositore:
Generali Pietro (23/10/1773 - 03/11/1832)
Librettista:
Mazzolà Caterino (2a metà 18. sec. - 1806)
Prima rappr.:
Torino, Teatro Carignano: aut. 1814
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena è in una città della Sicilia situata appiè d'un monte

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 don Alonzo padre di Donna Elvira [non indicato]
2 donna Elvira promessa sposa a Don Cesare [non indicato]
3 don Cesare [non indicato]
4 don Fedro amante di Donna Elvira [non indicato]
5 Lazzarillo servitore di Don Cesare [non indicato]
6 Ines cameriera di Donna Elvira [non indicato]
7 Dorinda cuoca di locanda [non indicato]

Quadri scenici

Atto

1.1 scena 1 - Camera nella locanda
E' notte. Camera nella locanda. Da un lato porta d'ingresso, dall'altro porta, che conduce in un'altra camera. Tavolino con lumi e sedie.

1.2 scena 3 - Giardino illuminato
Giardino illuminato con tavola di marmo da un lato. In fondo padiglione, ossia sala terrena, con portone, e varie finestre, ed orologio visibile in prospetto.

1.3 scena 9 - Camera
Camera di D.a Elvira, con gran specchio portatile. Due lumi sopra un tavolino, campanello.

1.4 scena 11 - Cucina nella locanda
Cucina nella locanda, con finestra praticabile. Focolare, con varie cazzeruole al fuoco. Da un lato tavola, su cui v'è un tagliere, e due coltelli. Un ferrajuolo appeso alla parete.

1.5 scena 17 - Monte: alle falde di questo una capanna
Monte: alle falde di questo una capanna, il cui tetto non terminato resta in parte scoperto. Presso la capanna vari arbori isolati. Cascata d'acqua, che precipitandosi dall'alto del monte, gonfia in modo il torrente, nel quale cade, che questo uscendo dal monte, inonda, e percuote la capanna suddetta, la porta della quale è quasi del tutto sott'acqua. Sul torrente un ponte di legno. Una sola barchetta all'altra riva ritenuta da un tronco d'un albero, al quale è attaccata. Sul davanti sasso: dietro a quello folto cespuglio. Pioggia, lampi e tuoni.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Camera
Camera di D. Elvira con tavolino e sedie.

2.2 scena 7 - Giardino
Giardino, come nell'atto primo, ma non illuminato. Avvertasi, che l'orologio, che deve essere di prospetto come si è notato, deve essere molto visibile. E' notte.

2.3 scena 13 - Campagna
Campagna. Da un lato, indietro parte del palagio di D. Alonzo, che a suo tempo si dovra il di dentro illuminare. Dall'altro lato più avanti, porta del giardino dell'abitazione di D. Cesare. La scena è rischiarata dalla luna.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1814 Torino, Teatro Carignano Il *servo padrone dramma giocoso per musica prima assoluta
carn. 1814-1815 Bologna, Teatro Contavalli Il *servo padrone, ossia L'amor perfetto dramma giocoso per musica
05/1817 Palermo, Teatro Carolino Il *servo padrone dramma giocoso per musica
quar. 1819 Monaco di Baviera, Teatro Reale di Corte Il *servo padrone dramma giocoso per musica
prim. 1819 Firenze, Teatro degli Intrepidi Il *servo padrone dramma giocoso per musica
estate 1819 Napoli, Teatro Nuovo Il *servo padrone commedia per musica
carn. 1820 Modena, Teatro Comunale Il *servo padrone dramma giocoso

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1814] Il *servo padrone, ossia L'amor perfetto Bologna, Sassi
[1814] Il *servo padroneprima edizione Torino, Onorato Derossi
[1817] Il *servo padrone Palermo, Filippo Solli
[1819] Il *servo padrone Firenze, Fabbrini
[1819] Il *servo padrone Monaco, s.n.
1819 Il *servo padrone Napoli, Flautina
[1820] Il *servo padrone Modena, G. Vincenzi e comp.

Bibliografia

  • NGOpera
    The *new Grove dictionary of opera / edited by Stanley Sadie, London, Macmillan, 1992, 4 v.
  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..