Opera

La *tirannide debellata

dramma in 3 atti
Compositore:
Duni Egidio Romualdo (11/02/1708 - 11/06/1775)
Librettista:
Zeno Apostolo (11/12/1668 - 11/11/1750)
Librettista:
Pariati Pietro (27/03/1665 - 14/10/1733)
Prima rappr.:
Milano, Regio Ducal Teatro: carn. 1736
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Flavio Anigio Olibrio generale de' Romani, amante di Placidia [non indicato]
2 Placidia figliuola di Valentiniano III, amante di Olibrio [non indicato]
3 Ricimero re de' Goti, amante di Placidia [non indicato]
4 Teodelinda sua sorella amante segreta di Olibrio [non indicato]
5 Fedele cavalier romano, confidente di Olibrio [non indicato]
6 Olderico prencipe Goto, amante di Teodelina [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Strada
Strada che conduce a Roma tutta all'intorno sparsa di fabbriche diroccate. In lontano veduta delle mura di Roma con fortificazioni esteriori e porta ec.

1.2 scena 4 - Atrio
Atrio con varie scalinate, per le quali si passa ad appartamenti imperiali.

1.3 scena 8 - Ritiro ne'giardini reali
Ritiro ne'giardini reali corrispondente a boschetto delizioso e con fontana nel mezzo.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Campo Marzio
Campo Marzio trionfalmente addobbato con logge che vengono occupate da'ministri ed ambasciadori dele province soggette ec. Da una parte magnifico trono. In prospetto il fiume Tevere con due ponti laterali, che mettono nel Campo Marzio. Di là del Tevere veduta di Roma ec.

2.2 scena 4 - Fuga di camere
Fuga di camere con appartamenti interni.

2.3 scena 12 - Parte rimota della città
Parte rimota della città con torre fortificata sul Tevere e ponte levatore. Da una parte strada con palazzi. Da l'altra abitazioni rustiche ed in lontano campagna ec.

Atto terzo

3.1 scena 1 - Accampamento militare
Accampamento militare disteso parte alla collina, e parte alla campagna. Insegne romane.

3.2 scena 4 - Gabinetto reale
Gabinetto reale.

3.3 scena 10 - Campagna di Roma
Campagna di Roma tutta all'intorno ingombrata da folto bosco fra la città ed il campo.

3.4 scena 16 - [Tempio della Gloria]
Vedesi in questo al suono di timpani e di trombe fare il guasto alla campagna col taglio degli alberi, quale seguito vedesi magnifica mole tutta messa a trasparenti rappresentante il tempio della Gloria, corteggiata all'intorno da tutte le altre deità. Dinanzi alle scalinate del tempio, carro trionfale tirato da Goti prigionieri. Sopra del carro siede Flavio e li stanno sedenti a'piedi Ricimero ed Olderico, da l'una e dall'altra parte del carro l'esercito romano con bandiere spiegate e spoglie nemiche ec.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
carn. 1736 Milano, Regio Ducal Teatro La *tirannide debellata dramma prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1736 La *tirannide debellataprima edizione Milano, Giuseppe Richino Malatesta

Bibliografia