Libretto

Amore fra gl'impossibili

Roma e Siena, Stamperia del Pubblico, 1693
Paese:
Italia
Lingua:
italiano
Paginazione:
76 p.
Compositore:
Campelli, Carlo (02/01/1693 - 01/1717)

Contenuto del libretto

1 Amore fra gl'impossibili
dramma per musica
Campelli, Carlo - compositore
Gigli, Girolamo - librettista

Struttura

p. [1] - frontespizioAmore fra gl'impossibili. Dramma per musica di Amaranto Sciaditico pastore arcade [= Girolamo Gigli]. Dedicato all'illustriss. [...] duchessa di Zagarolo e da lei fatto rappresentare nel suo Teatro. - In Roma e in Siena : Stamperia del Publico, 1693

Bibliografia

  • Sartori 1990 01636
    Sartori, Claudio, I libretti italiani a stampa dalle origini al 1800, Cuneo, Bertola & Locatelli, 1990-1993
  • OCLC 983349
    Online Computer Library Center,  
  • SBN: BVEE022219
    SBN Catalogo del servizio bibliotecario nazionale,  

Esemplari

  • B-Bc: Bruxelles Conservatoire Royal, Bibliothèque - Koninklijk Conservatorium, Bibliotheek
    Collocazione: 19136
  • D-Mbs: München Bayerische Staatsbibliothek
    Collocazione: L.eleg.m. 1530
  • D-Mbs: München Bayerische Staatsbibliothek
    Collocazione: L.eleg.m. 3788
  • I-Bca: Bologna Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio
    ID: BVEE022219
  • I-Fc: Firenze Conservatorio Luigi Cherubuni
    Collocazione: E.V.2689
  • I-Mb: Milano Biblioteca Nazionale Braidense
    Collocazione: Racc.dramm.1991.01
  • I-PAc: Parma Biblioteca Palatina, sezione musicale
    Collocazione: F. Libretti, sc.022.377
  • I-Rn: Roma Biblioteca Nazionale Centrale
    Collocazione: 34. 1.A.15.04
  • I-Vcg: Venezia Biblioteca Casa di Goldoni Centro Studi Teatrali
    Collocazione: *023 G 013 .4
  • US-AUS: Austin University of Texas. The Harry Ransom Humanities Research Center
    Collocazione: KL-38
  • US-DN: Denton, TX North Texas State University, Music Library
    Collocazione: ML50.2 A683 C35 1693b

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
02/01/1693 Roma, Teatro duchessa di Zagarolo Amore fra gl'impossibili dramma per musica prima assoluta