Opera

Maria d'Arles

tragedia lirica in 2 atti
Compositore:
Aspa Mario (17/10/1797 - 14/12/1868)
Librettista:
Tarantini Leopoldo (1835 - 1862)
Prima rappr.:
Napoli, Teatro Nuovo: 26/09/1840
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena è in Arles nel 1550

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Maria duchessa d'Arles [non indicato]
2 Melvil esule spagnuolo [non indicato]
3 Raoul primo uffiziale della duchessa [non indicato]
4 Alina orfana, educata da [Gilberto] [non indicato]
5 Gilberto gioielliere [non indicato]

Quadri scenici

Prologo

0.1 scena 1 - Sponde del Rodano
Sponde del Rodano. In fondo Arles illuminata per una festa popolare. E' notte avanzata. Da un lato rustica casetta. Sulla spiaggia un fanale acceso.

Atto primo

1.1 scena 1 - Sala reale parata come per una festa
Sala reale parata come per una festa nel palazzo ducale di Arles. In fondo un terrazzo con imposta di vetri.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Piazza
Piazza, in fondo della quale vedesi scorrere il Rodano: il sole tramonta.

2.2 scena 3 - Camera nel palazzo di giustizia
Camera nel palazzo di giustizia di Arles per cui da una parte si ascende agli appartamenti ducali, dall'altra parte si discende nelle prigioni. Quasi tutto il telone presenta una tenda nera che a suo tempo sarà alzata e lascerà vedere un ampio loggiato. Sul davanti due porte. Scala per cui si ascende a questo vestibulo a dritta. Altra per cui vi si discende a sinistra. Tavola con occorrente per scrivere, e sedia a bracciuoli.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
26/09/1840 Napoli, Teatro Nuovo Maria d'Arles tragedia lirica prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1840 Maria d'Arlesprima edizione assoluta Napoli, Seguin

Bibliografia