Opera

Federico II re di Prussia nel castello di Spandau, ovvero La calunnia

melodramma storico in 2 atti
Compositore:
Aspa Mario (17/10/1797 - 14/12/1868)
Librettista:
Checcherini Giuseppe (1807 - ?)
Prima rappr.:
Napoli, Teatro Nuovo: estate 1833
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

Scena nel campo di Federico e nel castello di Spandau

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Federico Guglielmo II re di Prussia [non indicato]
2 Quinto colonnello aiutante di Federico [non indicato]
3 Carlo tenente aiutante di Federico [non indicato]
4 Braccioforte già colonnello, degradato [non indicato]
5 don Brandimarte Strepito profosso delle prigioni di Spandau [non indicato]
6 barone Ernesto Human podestà della città [non indicato]
7 Evelina figlia di Braccioforte [non indicato]
8 Gioconda moglie di don Brandimarte [non indicato]
9 Arnoldo portiere del barone Ernesto [non indicato]
10 Cristina villana serva di Brandimarte [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Gran padiglione del Re
Notte. La scena rappresenta gran padiglione del Re. Un solo fanale lo illumina. E' vicino l'albeggiare.

1.2 scena 3 - Stanza comune presso la torre nel castello
Stanza comune presso la torre nel castello di Spandau ove abita il Profosso.

1.3 scena 7 [8] - Sala d'udienza nel palazzo comunale
La scena rappresenta una sala d'udienza nel palazzo comunale contiguo al castello di Spandau. In luogo eminente nel mezzo vedesi appeso alle pareti il ritratto del Re Federico II. Ai lati vi sono due ritratti. Uno del Potestà Human, l'altro di Evelina.

1.4 scena 10 [11] - Stanza comune
Stanza comune (come prima).

1.5 scena 12 [13] - Prigione sulla cima della torre nel castello
Prigione sulla cima della torre nel castello di Spandau ov'è racchiuso Braccioforte. Evvi un letticciuolo, un tavolino con calamajo, una sfera armillare con varie carte geografiche.

1.6 scena 16 [17] - Vasta spianata e vista delle mura del castello
La scena rappresenta la vasta spianata e vista delle mura del castello di Spandau. Il ponte levatoio è chiuso. Si sentono tratto tratto de colpi di cannone.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Sala nel palazzo municipale
Sala nel palazzo municipale ove sono appesi i ritratti come fu indicato nell'atto primo.

2.2 scena 9 [8] - Gabinetto
La scena rappresenta un gabinetto ove dimora il re. Un camminetto acceso con fuoco sempre vivo.

2.3 scena ultima - Veduta della spianata coll'ingresso del castello
Veduta della spianata coll'ingresso del castello come nell'atto primo. Truppa schierata in quadrato suona la banda.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
estate 1833 Napoli, Teatro Nuovo Federico II re di Prussia nel castello di Spandau, ovvero La calunnia melodramma storico prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
1833 Federico II, re di Prussia nel castello di Spandau, ovvero La calunniaprima edizione Napoli, Tipografia Comunale

Bibliografia

  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..