Opera

Etelinda

melodramma semiserio in 2 atti
Compositore:
Pellegrini Angelo (? - ?)
Librettista:
Rossi Gaetano (18/05/1774 - 25/01/1855)
Prima rappr.:
Como, Teatro: aut. 1831
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

L'azione è nella Scozia. Il primo atto nelle montagne di Portland. Il secondo atto sulle rive del Linwshire.

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Rutlando conte d'Athol [non indicato]
2 Wolff capo delle miniere [non indicato]
3 Etelinda sua figlia [non indicato]
4 Sigemaro giovane pescatore [non indicato]
5 Pipper altro pescatore [non indicato]
6 Fedora sorella di Sigemaro [non indicato]
7 Ranulfo confidente del conte [non indicato]

Quadri scenici

Atto primo

1.1 scena 1 - Pianura
Si distende una pianura, la quale a poca distanza confina colle radici di un monte nudo e dirupato, che inalzasi di fronte. A destra un antico e spazioso fabbricato, cui dappresso precipita un fiume che scorre lambendo l'estremità della pianura, e va a perdersi in folto bosco, per il quale si entra da tutto lo spazio che sta a sinistra. Poco sopra un largo ponte congiunge la strada, dal basso guida alle cime della montagna. É notte.

Atto secondo

2.1 scena 1 - Capanna di Sigemaro
Si vede da sinistra fiancheggiata da varie casucce la capanna di Sigemaro situata in riva al lago di Linwskire, che da destra è chiusa da una catena di rupi, sulle quali si ascende per una stretta via scavata nei sassi. Di prospetto in lontananza si scoprono vari punti di paesaggi e montagne. Sulla sponda anteriore e all'intorno della capanna di Sigemaro veggonsi distese reti e nasse e quanto contraddistingue un soggiorno di pescatori. Un battello a riva.

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
aut. 1831 Como, Teatro Etelinda melodramma semiserio prima assoluta

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1831] Etelindaprima edizione Como, figli di Carlantonio Ostinelli