Opera

Amore aguzza l'ingegno

farsa giocosa per musica in 1 atti
Compositore:
Celli Filippo (1782 - 1856)
Librettista:
Foppa Giuseppe Maria (12/07/1760 - 10/03/1845)
Prima rappr.:
Venezia, Teatro San Moisè: [24 nov.] 1813
Macrogenere:
melodramma
Lingua:
italiano

Ambientazione

La scena è in Livorno

Personaggi

N.PersonaggioQualifica personaggio Ruolo vocale
1 Policarpio tutore [non indicato]
2 Reginella pupilla [non indicato]
3 il sig. Timonella uomo grossolano e ricco [non indicato]
4 Erasto amante riamato di Reginella [non indicato]
5 Martellina cameriera di Reginella [non indicato]
6 Trespolotto servitore di Policarpio [non indicato]

Rappresentazioni

DataLuogo ed EdificioTitoloGenereRappresentazione
[24 nov.] 1813 Venezia, Teatro San Moisè Amore aguzza l'ingegno, ossia Don Timonella di Piacenza farsa giocosa per musica prima assoluta
aut. 1815 Milano, Teatro Re Le *lagrime d'una vedova farsa giocosa per musica
1819 Lisbona, Teatro de São Carlos O *senhor Timonella farsa

Libretti

AnnoTitoloEdizioneLuogo ed Editore
[1815] Le *lagrime d'una vedova Milano, Tamburini
1819 O *senhor Timonella Lisbona, Typografia de Bulhões

Bibliografia

  • Ambìveri 1998
    Ambìveri, Corrado, Operisti minori dell'Ottocento italiano, Roma, Gremese, 1998, 159 p..